ROMA 4 LUGLIO/23 DICEMBRE 2021
 
Villa Doria Pamphilj
15/07/2005

Serata rossiniana musical-gastronomica con degustazioni a tema.

È nota la passione di Rossini, oltre che per le belle donne, per la buona cucina. Una passione che nell’ultimo periodo della sua vita sublimò musicalmente. Nascono così piccole pagine “golose” e spiritose dedicate ad alcuni tra i suoi cibi prediletti.
In questa serata rossiniana si comincia ascoltando e si finisce degustando un prelibato aperitivo dove tartine, crêpes e pasticcini si ispirano ad alcuni degli elementi gastronomici cui sono dedicate le pagine rossiniane.

Ed alla fine della serata il dubbio è rimasto: è piaciuta più la musica o la tartina?

Marco Sollini – pianoforte

Programma

Péchés de Vieillesse
“Quatre Mendiants”
n.1.  Me voilà – Bonjour Madame  (Les Figues Sèches)
n.2.  Minuit sonne – Bon  soir Madame  (Les Amandes)
n.3.  A ma Petite Perruche (Les Raiins)
n.4.  A ma chère Nini (Les Noisettes)

“Quatre Hors d’œuvres”
n.1. (Radis)
n.2  Thème  et  variations  (Anchois)
n.3  Introductions  (Cornichons)
n.4  Thème  et  variations  (Beurre)

“Album de Chaumiére”
n.6   Petite Valse (L’Huile de Ricin)

Aperitivo dopo concerto
Degustazione gastronomica a tema

Miwa Shiozaki – ideazione
Dolci Desideri, Roma – realizzazione catering

Produzione I Concerti nel Parco – Prima Assoluta

Rossini per palati fini
ARTISTI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

E RICEVI UNO SCONTO DEL 20% PER UN CONCERTO

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL