ROMA 29 GENNAIO/23 DICEMBRE 2022
FRANCESCO TRISTANO
Auditorium Casa del Jazz
31.05.2022
ON EARLY MUSIC

Francesco Tristano, pianoforte

Musiche di F. Tristano, O. Gibbons, J. Bulls, P. Philips, G. Frescobaldi

 

L’acclamato pianista e compositore lussemburghesetornaalsuoprimoamorela musica antica, - nel nuovo album “On early music” uscito per Sony Classical a febbraio2022.
On Early Music,
terza uscita con Sony Classical, segna il ritorno a quello che Francesco Tristano chiamail suo primo amore:la musica antica. "Sono cresciuto ascoltando molta musica antica", Inframmezzate ai suoi brani originali, sono opere di alcuni dei più grandi compositori e organisti inglesi di musica antica – Orlando Gibbons, John Bull e Peter Philips– e una delle più grandi ispirazioni di Tristano, il compositore italiano Girolamo Frescobaldi.

Ispirato da questi grandi e dalle loro opere eterne, la musica che ha scritto per On Early Music esplodedi vitalità e ritmo.La musica dei primi tempi è intensamente ritmica, adoro il ritmo innato che ha e volevo rifletterlo", afferma.

Eppure On Early Music non è semplicemente un appropriato omaggio a questo repertorio; i brani scelti ricevono una svolta fresca e contemporanea grazie alle capacità di produzione, alla maestria in studio e all'attenzione per i dettagli di Tristano.

" Questi brani non sono stati scritti per pianoforte, perché a quel tempo non c'era il pianoforte", spiega. "Quindi devi essere creativo." In studio ha aggiunto layer e sporadici tocchi di elettronica – un po' di riverbero, accennidicompressione.Soprattutto,volevacheildiscosuonassedistintamentecomesuo.Sonoun pianista, ma compongo e produco anche”, dice. "Quindi, On Early Music è davvero una sintesi di tutto ciò che faccio e mostra il mio grande amore per questorepertorio

Tutte le opere presentate sono tonalmente complementari e mentre alcune sono state riprodottefedelmente, altre sono state rielaborate e reinterpretate. "Volevo portare in ciascunaqualcosa di nuovo", dice. "Qualcosa di originale." E questa intenzione ha orientato la scelta su brani che riflettevano un altro dei temi principali dell'album: la dolce maestàdell'alba.

"L'ora magica è molto breve, ma l'energia sprigionata è unica, la musica antica ha un potere riparativo, proprio come un'alba precoce"e prosegue “Questo momento trova spesso un parallelo nelle partiture di musica antica…”
Ideali quali bellezza, rigenerazione, energia sono quanto mai sentiti e vicini a noi dopo questi ultimi anni, concentrandosi sulla musica antica che trasmettesse questi elementi, Tristano ha voluto ritornare a "cose semplici e valori fondamentali" che apportano gioia di vivere. Suonare questo repertorio gli ha procurato un grande piacere , che si è sentito obbligato a condividere.

Dice ancora “…questi lavori mi danno una sensazione rigenerante. C'è qualcosa di veramente primitivo in essi, ma anche qualcosa diprofondamente rigenerante, proprio come quelle corse mattutine sotto i primi raggi del sole ".

Prima a Roma
Evento realizzato in collaborazione con Live Arts e Sony Classica

 

ON EARLY MUSIC
ARTISTI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

E RICEVI UNO SCONTO DEL 20% PER UN CONCERTO

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL