Caricamento Eventi

Edizione 2011

Una serata originale di teatro-canzone

Teresa la ladra

  • 10 luglio 2011
  • Villa Doria Pamphilj
dabbraccio_big

Che ce voi fa’… s’ha da campa’ – It 150

Mariangela D’Abbraccio
Dacia Maraini
Sergio Cammariere

Drammaturgia di Dacia Maraini
Musiche originali di Sergio Cammariere
Testi canzoni Maraini-Cammariere
Regia di Francesco Tavassi

Alessandro Golini, violino
Luca Pirozzi, chitarra
Gianluca Casadei, fisarmonica
Raffaele Toninelli, contrabbasso
Emanuele Pellegrini, percussioni

Teresa la Ladra è il titolo che fu dato al film con Monica Vitti tratto dal romanzo di Dacia Maraini: Memorie di una ladra. L’opera racconta la storia di una ladruncola buffa e disgraziata che attraversa gli eventi e la storia d’Italia dalla metà degli anni venti fino agli anni settanta. Le vicende di Teresa attraversano le grandi trasformazioni del Paese dalla grande guerra al boom economico. Tutto viene visto dall’angolazione di chi subisce inconsapevolmente, ne scaturisce dunque un racconto tragi-comico irresistibilmente tenero.

Emerge in questo testo la straordinaria efficacia della Maraini nello scandagliare l’animo femminile e a rivelarne gli aspetti più nascosti attraverso una scrittura naturale e sempre comprensibile .
Si è pensato che la musica e le canzoni potessero essere uno strumento espressivo utile a completare il racconto rocambolesco di Teresa creando di questo spettacolo una sorta di operetta musicale, di teatro-canzone.

E’ stata dunque fondamentale la collaborazione di Sergio Cammariere che ha scritto una vera e propria colonna sonora oltre a delle canzoni originali su testi della stessa Maraini.
Mariangela D’Abbraccio è Teresa che racconta e canta la sua storia accompagnata da un gruppo di musicisti in una formazione suggerita dallo stesso Cammariere.

Nuova produzione – Prima a Roma