Caricamento Eventi

Edizione 2013

Giulietta e Romeo l'amore continua...

RBR Dancecompany

  • 30 ottobre 2013
  • Teatro Ghione
compagniaW

RBR Dancecompany

Cristiano Fagioli – regia
Cristina Ledri, Cristiano Fagioli, Alessandra Odoardi, Gelsomina Di Lorenzo, Giorgio Azzone – coreografie
Gelsomina Di Lorenzo, Alessandra Odoardi – assistenti coreografi
Virginio Zoccatelli – elaborazione drammaturgica
Virginio Zoccatelli, Diego Todesco – musiche originali

Cristina Ledri, Gelsomina Di Lorenzo, Alessandra Odoardi, Claudia Elvetico, Samanta Tonolini
Giorgio Azzone, Kristian Matia, Leonardo Paoli – danzatori
Monica Cordaz, Davide Mazzacan – violinisti
Luca Modesti – disegno luci
Renato Gastaldelli, Cristina Ledri – costumi

Nicola Scarmagnani – foto

Lo scorso inverno, durante la tournée del “Varietas Delectat” è nata tra Cristiano Fagioli, Cristina Ledri e Virginio Zoccatelli una magica sinergia di comuni intenti narrativi e idee poetiche profondamente legati al linguaggio del corpo e a quello dei suoni: da questo incontro artistico non poteva non elevarsi con urgenza frenetica, l’esigenza di creare insieme un nuovo ed originale progetto.
D’impeto è stata proposta dal regista e coreografo Cristiano Fagioli, l’idea di lavorare su un classico della letteratura, del teatro, della musica e della danza, che ad oggi vanta oltre settecento rivisitazioni: Giulietta e Romeo.
Su questa immortale storia d’amore tra due adolescenti era quindi necessario ripartire da dove Shakespeare aveva interrotto la sua narrazione. E’ nata unanimemente l’esigenza di sviluppare quella storia struggente verso nuove possibilità narrative e sentimentali: abbiamo immaginato di dare a Giulietta e Romeo la possibilità di “rifarsi” e di “rivivere” in una condizione ultraterrena la loro contrastata e sventurata storia d’amore.
La nostra proposta esalta gli stati d’animo dei due protagonisti in relazione ai loro gesti e alle loro scelte: si alternano così in scena momenti individuali, sensuali passi a due a cui seguono scene collettive talvolta estremamente dilatate, altre volte al contrario assai concitate attraverso ritmi energici ed ossessivi.

Questa proposta artistica è possibile grazie allo stile ormai affermato di RBR Dancecompany, che, grazie alla firma di Fagioli e Ledri, si distingue per la cifra contemporanea dalle reminiscenze classiche: gestualità inedite e soluzioni coreografiche esaltano le emozioni valorizzando i dettagli. Tale stile eclettico, attraverso una elegante e sensuale fisicità, sfrutta sonorità inedite creando magica atmosfera poetica.
La versalità musicale di Zoccatelli segue severi percorsi drammaturgici, creando differenti risultati estetici votati ad una esplicita forza comunicativa, arricchita da orchestrazioni attente alle sfumature di immagini ed emozioni.

Una ulteriore novità riguarda la duplice presenza di musicisti in scena, con il compito di partecipare alla corporeità collettiva del gruppo danzante e nello stesso tempo di introdurre, in uno spettacolo coreografico, il simbolo visibile di una voce strumentale, il violino, ombra dei corpi cha danzano e cassa di risonanza delle emozioni vissute dai personaggi nelle diverse trame narrative.

Il tutto è arricchito dai preziosi costumi pensati e realizzati da Renato Gastaldelli e Cristina Ledri, dai sapienti e spettacolari effettiuce a cura di Andrea Grussu, e dalle pertinenti e significative immagini che accompagnano lo spettacolo.
Con questo titolo RBR vuole ancora una volta incantare il suo pubblico attraverso la magia della sua danza.

Scarica la scheda completa dello spettacolo