Caricamento Eventi

Edizione 2009

Giovane Chopin

Pietro De Maria

  • 8 luglio 2009
  • Villa Doria Pamphilj
demaria_certellone

Pietro De Maria – pianoforte

Una straordinaria festa in omaggio agli evergreen Frédéric Chopin e Robert Schumann anticiperà le celebrazioni del 2010 per il bicentenario dalla nascita di entrambi.

Pietro De Maria, musicista di talento indiscusso, pur giovanissimo, è già considerato uno dei più importanti interpreti chopiniani a livello nazionale e internazionale.
Nato a Venezia nel 1967, Pietro De Maria ha intrapreso una brillante carriera. Ospite dei maggiori centri musicali europei e americani, solista con prestigiose orchestre, sta attualmente incidendo per la Decca l’integrale della produzione pianistica di Frédéric Chopin.

“Con la sua tecnica infallibile e il suo perfetto controllo della tastiera, De Maria è ormai una delle stelle più fulgide del nostro firmamento pianistico.” La Repubblica

“… una sensibilità, un gusto, una musicalità che incatenano l’ascoltatore dalla prima all’ultima nota … tutto è messo al servizio di un’espressione intensa, intima, capace – ed è proprio il segno del grande interprete – di riempire i silenzi delle pause con un’intensità pari a quella del suono.” La Stampa

Programma

Robert Schumann
(1810-1856)

Kreisleriana op.16 – Phantasie für das Pianoforte
Äusserst bewegt
Sehr innig und nicht zu rasch
Sehr aufgeregt
Sehr langsam
Sehr lebhaft
Sehr langsam
Sehr rasch
Schnell und spielend

***

Frédéric Chopin
(1810-19849)

Due Notturni op. 62
I. Si maggiore Andante
II. Mi maggiore Lento

Sonata in si bemolle minore op. 35
Grave – Doppio movimento
Scherzo – Più lento – Tempo I
Marcia funebre (Lento)
Finale (Presto)