Caricamento Eventi

Edizione 2014

Peppe Barra

Canti e racconti

  • 19 luglio 2014
  • Villa Doria Pamphilj
barra_cart

Paolo Del Vecchio – chitarre, bouzuky
Ivan Lacagnina – percussioni
Sasà Pelosi – basso
Luca Urciuolo –  pianoforte, fisarmonica
Max Sacchi – clarinetti
Giorgio Mellone – violoncello

In occasione dei suoi 70 anni Peppe ha ideato uno spettacolo che affonda nel percorso artistico che ha attraversato in tutti questi anni, raccogliendo e restituendo ciò che più ha metabolizzato per emozioni e per contenuti.

E’ uno spettacolo della durata di due ore circa, in cui protagonista è come sempre la versatilità interpretativa di Peppe Barra personaggio sempre autentico, nella vita e sulla scena, espressione di una napoletanità dal sapore passato e dalle sonorità contemporanee.

Un repertorio che seleziona i brani più belli e significativi della tradizione partenopea, dal ‘600 ai giorni nostri, dagli anonimi a Basile, da E. A. Mario ad Armando Gill, da Leonardo Vinci a Pergolesi, fino a G. Gaber e F. De Andrè in napoletano, tutti rivisitati dal genio di Barra.
La sua grande esperienza di cultore e di interprete esplode nei segreti labirinti della tradizione campana. Per queste antiche strade musica, canto e parole si fondono in un tutt’uno. E allora il pubblico ammaliato dal suono del dialetto e dalle note che avvolgono ogni parola, verrà irretito, come un bambino.

Voce e dialetto sono gli strumenti principali del suo lavoro. La sua voce gli consente di raggiungere in scena risultati mirabili, con il sostegno di musicisti straordinari che da lungo tempo sono i suoi compagni di viaggio.

Commissione I Concerti nel Parco – In collaborazione con MarOcco Music – data unica a Roma