Stagione conclusa

Si è conclusa nel più entusiasmante dei modi una delle più belle ed intense edizioni de I Concerti nel Parco degli ultimi anni.
Il 1 agosto, 170 ragazzi sul palco di Villa Pamphilj, la JuniOrchestra e il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, a fare bella musica, allegramente e con grande entusiasmo e professionalità. Con un pubblico pazzesco e tifo da stadio, di fronte.

A dimostrare che il talento, quello vero, non si trova vagando per strada alla caccia di ipotetiche star, ma nei luoghi di formazione più accreditati della nostra Città, dove chi ha doti e talento li sviluppa studiando in anni di formazione intensa, ma esaltante…
Un grazie, davvero di cuore:

– a tutti gli artisti, che hanno interpretato undici spettacolari serate di spettacolo, e che si sono dichiarati tutti, e dico proprio tutti, entusiasti della bellissima location e dell’accoglienza nostra e del pubblico romano
– alla stampa, che ha seguito questa manifestazione con un’intensità ed una continuità esaltanti

– al mio staff, che come la sottoscritta, ogni anno getta il cuore oltre ogni ostacolo, prima di ogni cosa per amore del proprio lavoro, per portare sul palco di Villa Pamphilj nuovi e sempre più emozionanti spettacoli
– ed infine al nostro grande pubblico, che anno dopo anno sempre in crescendo, con la sua presenza ci conferma che osare è bello. Cioè presentare cartelloni sempre diversi, non guardandosi mai alle spalle, rende. Quest’anno + 35% di presenze paganti rispetto al 2011
Ma nonostante questo:
non ci sarà un’edizione numero ventitré de I Concerti nel Parco a Villa Pamphilj, se:
l’Assessorato alle Politiche Culturali di Roma Capitale non ci dirà che la programmazione de I Concerti nel Parco a Villa Pamphilj rappresenta un valore per l’Estate Romana, e ce lo confermerà nei fatti dandoci le necessarie garanzie economiche nei tempi dovuti.
Non così è andata quest’anno, nel quale come si sa il festival ha subito un incomprensibile taglio di – 37% rispetto al contributo 2011, che ha comportato un grosso disavanzo di bilancio, che l’Associazione dovrà coprire in proprio, nonostante l’innegabile successo della manifestazione.
Chi vivrà, vedrà. Per ora, a tutti un grande augurio di buone vacanze.
Teresa Azzaro

L’Associazione Culturale I Concerti nel Parco costituita a Roma nel 1991, organizza a Villa Doria Pamphilj nel periodo estivo, un festival internazionale di musica, teatro, arti sceniche e multimediali, con specifica vocazione alla sperimentazione e contaminazione di generi.