La più classica delle alternative

Per il primo anno I Concerti nel Parco da il via ad una programmazione primaverile de I Concerti del Parco con un ciclo di eventi realizzati in collaborazione con Arte2o e il Monk di Roma.
La rassegna titolata  “La più classica delle alternative” è dedicata ai giovani amanti  della musica colta, autori, interpreti ed ascoltatori. L’idea – fortissima – di base però è quella di sdoganare l’immagine del concerto classico – oggi percepito dalla stragrande maggioranza dei giovani come un evento noioso  privo di appeal – inserendo l’esecuzione in un contesto volutamente informale e giovanile ed accostandolo ad altre forme d’arte, come la pittura, il teatro, la video art, sempre opera di giovani artisti. E perché no un buon drink,prima o dopo…

Insomma il concerto pensato più come un momento d’incontro fra amici che come un rito…

Primo appuntamento il 19 aprile  con il concerto al Monk di Gian Marco Ciampa.

Gian Marco Ciampa presenterà l’album “EP Rio” in cui è racchiusa tutta la passione del chitarrista per la musica spagnola e sudamericana. “Ho scelto il nome Rio per questo mio primo lavoro – afferma Ciampa – perché i grandi fiumi sono l’elemento che unisce tutti i paesi del continente sudamericano così variegato ed eclettico come le sue musiche. Allo stesso modo ho voluto inserire in questo disco lavori di autori differenti nello stile ed estetica, ma nei quali si può rintracciare un filo comune, che mi ha sempre affascinato”.

Durante la serata ci sarà anche l’esposizione delle opere di Bisnio.

 

MONK
Via Giuseppe Mirri 35, Roma
http://www.monkroma.club/

Apertura Porte: 19:30; Concerto: 21:00
INGRESSO RISERVATI AI SOCI CON TESSERA ARCI +
CONTRIBUTO 10 € (Compreso Aperitivo a cura di Comó Bistrot)

L’Associazione Culturale I Concerti nel Parco costituita a Roma nel 1991, organizza a Villa Doria Pamphilj nel periodo estivo, un festival internazionale di musica, teatro, arti sceniche e multimediali, con specifica vocazione alla sperimentazione e contaminazione di generi.