la bella, caldissima estate dei concerti nel parco a casa del jazz

Caronte o Lucifero che dir si voglia, ha fatto davvero caldo questo luglio e questi primi giorni di agosto a Roma. Quel caldo che ti fa imprecare tutto il giorno ma ti fa uscire felice di casa la sera, alla ricerca di un luogo  fresco dove sentire un po’ di bella musica in buona compagnia… 

Insomma una manna per noi organizzatori dell’ estate romana… ed infatti il saldo finale di questa XXVII edizione de I Concerti nel Parco, è davvero  estremamente positivo,
Sono stati tutti spettacoli bellissimi e tutti diversissimi fra loro, pubblici che si  sono mescolati con gioia sera dopo sera. Ragazzi, famiglie, bambini giovani coppie e coppie anziane e ancora più belle, carrozzine e anche qualche bimbo in fasce…

Si  è sentito musica, si è ballato, chiaccherato,  bevuto   ottimi mojito al bar  e soprattutto ci si è emozionati

moltissimo, ogni sera in maniera diversa.  Artisti splendidi, ognuno con il proprio splendido modo di essere e stare sul palco  ci hanno regalato questi momenti  unici e li ringrazio tutti, uno per uno, con un caloroso abbraccio.

Questi sono stati  i concerti nel parco di casa del jazz.

Tutto minuscolo, come si parla delle cose belle e familiari.

Ed al termine di questa ennesima, bella  avventura  rileviamo come ormai a Casa del Jazz,  esiste davvero un pubblico numeroso ed affezionato, che passa dai concerti jazz di Summertime a quelli multidisciplinari de I Concerti nel Parco con piacere e naturalezza,  persone ogni sera diverse  che si affezionano al luogo perché lo sentono familiare  e che tornano  volentieri, anche più volte durante la settimana, perché si sentono ben accolti e sanno che ogni sera la musica è diversa, ma sempre bella e coinvolgente…

Un grazie anche ai miei collaboratori che mi sono stati al fianco in questa lunga, bella  ed a volte  anche difficile avventura ed a tutti i nostri Enti sostenitori, senza i quali i sogni non si potrebbero tramutare in realtà.

Alla prossima  estate 2018!

Teresa Azzaro

 

L’Associazione Culturale I Concerti nel Parco costituita a Roma nel 1991, organizza a Villa Doria Pamphilj nel periodo estivo, un festival internazionale di musica, teatro, arti sceniche e multimediali, con specifica vocazione alla sperimentazione e contaminazione di generi.