L’annullamento del concerto di Cesare Picco

La prima amara conseguenza del pesante taglio al contributo comunale subito da I Concerti nel Parco, Estate 2012 (- 22.000 rispetto al 2011) è stato l’annullamento del concerto del pianista Cesare Picco previsto per il 25 luglio
Afferma Teresa Azzaro, presidente e direttore artistico del Festival:
“L’annullamento del concerto di Cesare Picco, rappresenta la prima dolorosa conseguenza di un taglio pesantissimo al contributo comunale rispetto alle precedenti annualità (€ 37.000/2012 – € 59.000/2011), che ha provocato un grave disavanzo di bilancio.  La decurtazione è stata comunicata dal Dipartimento Cultura di Roma Capitale il 21 giugno, giorno d’inizio ufficiale dell’Estate Romana. Faccio davvero fatica a comprendere le reali motivazioni, stante la qualità indiscutibile del cartellone 2012 premiato fino ad oggi  da una significativa affluenza di pubblico e da ampi spazi sui media locali e nazionali.

Nonostante non si conoscano ancora i risultati della richiesta di contributo che l’ Ass. Cult. I Concerti nel Parco ha richiesto alla Provincia di Roma sulla L.R 32/78 per la medesima attività di spettacolo estiva non essendo stata pubblicata la relativa Graduatoria, il Festival non potendo più dilazionare una decisione, ha deciso di onorare gli impegni presi con gli artisti  e realizzare gli spettacoli del 28 luglio e 1 agosto, sperando che un positivo riscontro giunga dalla Provincia in tempi strettissimi.

Sottolineo la gravità surreale di una situazione come quella odierna per la  quale il Festival produce e ospita  eventi di successo, premiati dal pubblico e dalla critica, senza avere, d’altra parte, le indispensabile garanzie economiche necessarie a supportarli.  Ci auguriamo un domani in cui sia attuata per la futura  Roma Città Metropolitana una politica culturale di ampio respiro, che  premi il merito, le nuove idee e progettualità, ma sia capace al contempo di salvaguardare, nel proprio interesse, le eccellenze artistiche che hanno fatto la storia dello spettacolo estivo della Capitale negli ultimi anni.

L’Associazione Culturale I Concerti nel Parco costituita a Roma nel 1991, organizza a Villa Doria Pamphilj nel periodo estivo, un festival internazionale di musica, teatro, arti sceniche e multimediali, con specifica vocazione alla sperimentazione e contaminazione di generi.