Il complesso propone un progetto artistico ambizioso: recuperare la tradizione musicale della Schola Romana attraverso lo sviluppo di progetti artistici innovativi e multilinguaggio.
Multimedialità, cinema, arti figurative, insieme alla musica, danno vita a produzioni di alto contenuto culturale e di forte impatto spettacolare, che raccolgono calorosi consensi di pubblico e critica nelle migliori manifestazioni europee.

L’ensemble esprime energie artistiche romane, dai singoli cantori alle documentazioni artistiche, e propone vocalità e prassi attinte direttamente alla fonte di questo patrimonio.
Gli esiti di questo approccio sono evidenti a livello di atteggiamento vocale e qualità timbrica, esattezza della pronuncia, pertinenza stilistica ed espressiva.

A queste caratteristiche si aggiunge l’adozione sistematica della cosidetta “intonazione giusta“, che conferisce alle esecuzioni a Cappella un particolare fascino e pienezza timbrica (v. articolo “Schola Romana Ensemble, un diverso approccio al problema dell’intonazione nella polifonia rinascimentale”, Nuova Rivista Musicale Italiana RAI – ERI I / 2004).

La naturale inclinazione alla ricerca e alla sperimentazione porta Schola Romana Ensemble ad avvicinare la produzione diautori contemporanei come A. Pärt, K. Penderecki, R. Clemencic, H.J. Gerung, L. Esposito, M. Baratello, P. Cangialosi, che hanno manifestato in questi anni stima e considerazione verso Schola Romana Ensemble, dedicando nuove composizioni al complesso, specialmente in ambito di musica “a Cappella”.

Rai – Radio tre Suite “La stanza della musica” ha dedicato un’intera trasmissione al complesso, che ha eseguito in diretta brani del suo repertorio.

L’ensemble ha realizzato i CD “Princeps Musicae”, monografia su Giovanni Pierluigi da Palestrina (Tactus);”Apollo & Dafne, Musica nella Roma del Bernini” (Chromamedia); “Lamentazioni per la Settimana Santa (Audiovisivi S. Paolo); “Fandango!” (Niccolò); “Falconieri, il Napolitano (Discoteca di Stato).


Schola Romana Ensemble
, sito ufficiale

La Schola Romana Ensemble si è esibita per I Concerti nel Parco il 21 dicembre 2007