L’ORCHESTRA GIOVANILE DI ROMA ha svolto la sua attività dal 2001 al 2009 all’interno della Fondazione Arts Academy, una delle Accademie di musica più prestigiose d’Italia. Dal luglio 2009 si è costituita in Associazione indipendente. L’orchestra è composta da ca. 50 strumentisti dai 16 ai 23 anni e ha eseguito in questi anni un repertorio formato da elaborazioni di pagine sinfoniche, musiche di ispirazione folclorica, musica da film, opere del periodo barocco e classico nelle versioni originali. Nel mese di maggio del 2005 ha partecipato allo spettacolo “Lo straordinario viaggio di Pinocchio” al Teatro Strehler di Milano, per la regia di Riccardo Diana, nell’ambito di un progetto di scambio culturale Italia-Russia, che ha visto l’Orchestra impegnata anche in un concerto all’Ambasciata Italiana a Mosca.

Nella stagione 2007-2008 ha partecipato, con un programma dedicato ai bambini e musiche tratte dai film Disney, a due concerti nella stagione dell’Orchestra Sinfonica di Roma all’Auditorium Conciliazione, dove è tornata nell’aprile 2011 con il “Concerto per la pace”, dedicato alla memoria di Giovanni Paolo II, per altri tre concerti nell’autunno 2011 e ancora nel giugno 2012 in una prestigiosa rassegna che ha visto protagonisti anche Ennio Morricone e Franco Piersanti. Nel novembre 2011 ha tenuto un concerto di musica leggera nella Sala Petrassi del Parco della Musica a Roma, con artisti come Amii Stewart e Tullio De Piscopo. Nell’agosto del 2012 ha eseguito, diretta da Lior Shambadal, l’opera “Così fan tutte” di Mozart nell’ambito del Todi Arte Festival. Nell’ottobre dello stesso anno è stata protagonista di un grande evento all’Auditorium Conciliazione, con l’esecuzione dei Carmina Burana di Carl Orff sotto la direzione di Karl Martin e con la partecipazione del Coro Interuniversitario Nazionale, di strumentisti di vari Atenei italiani e solisti di grande prestigio. Nel luglio 2013 ha partecipato al prestigioso Festival di S. Leo con l’esecuzione del Requiem in Re minore di Mozart e il trittico “Un’ansia di pace” di Ada Gentile. A Visso (Macerata) le è stata dedicata un’intera rassegna articolata in tre concerti, nei quali ha eseguito, tra l’altro, sette Concerti per strumenti solisti e orchestra e la V Sinfonia di Beethoven. Ha inaugurato il 2014 con un trionfale successo al Concerto di Capodanno tenuto al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, dove è tornata nel 2015 con un concerto sinfonico – corale con musiche di Gentile e Mozart. Ha inaugurato il 2016 accompagnando Il Volo in due concerti del tour italiano al Palalottomatica di Roma e al Palamaggiò di Caserta.
Ha collaborato negli anni con importanti artisti, tra i quali i compositori Ada Gentile, Andrea Morricone, Franco Piersanti, Vincenzo De Filippo, i direttori Lior Shambadal, Karl Martin, Francisco Maestre, Anton Gakkel, Mattia Rondelli, Francesco Vizioli, Pietro Mianiti, Michele Reali, Simone Lattes, Diego Basso, la pianista Sun Hee, il chitarrista Marco Del Greco, il clarinettista Luca Cipriano, l’attore Alessandro Quasimodo.