Il Modus Ensemble nasce nel 2013 su iniziativa di Mauro Marchetti che ne è anche l’attuale direttore. Ne fanno parte musicisti provenienti da varie esperienze vocali e strumentali e dedica particolare attenzione al repertorio rinascimentale-barocco. Ha recentemente eseguito l’opera “Dido and Aeneas” di Henry Purcell nell’ambito del 41° Cantiere Internazionale di Montepulciano, dove, lo scorso anno ha presentato il suo CD “Merulo Motets, edito dalla Brilliant Classics, contenente il Primo Libro di Mottetti a Cinque Voci di Claudio Merulo.

Mauro Marchetti è nato a Roma. Ha fatto parte del Coro di voci bianche dell’ARCUM, partecipando in qualità di solista ad opere liriche presso la Piccola Scala di Milano, il Teatro Comunale di Treviso, l’Accademia Nazionale di S. Cecilia, il Teatro dell’Opera di Roma, sotto la direzione di Bernstein, Sawallisch, Sinopoli, Pretre. Diplomato in arpa, ha tenuto concerti come solista e in formazioni cameristiche, collaborando, tra l’altro, con l’Accademia Nazionale di S. Cecilia, il Teatro dell’Opera di Roma, l’Istituzione Sinfonica Abruzzese. Come direttore di coro si è formato sotto la guida dei maestri Paolo Lucci, Gerhard Schmidt-Gaden, Peter Neumann, Gary Graden, Stojan Kuret. Direttore di vari cori quali il Coro Città di Roma, il Coro di voci bianche dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. E’ direttore del Coro Città di Roma con il quale ha partecipato a numerosi eventi nazionali e internazionali. Ha collaborato con Ennio Morricone per concerti e registrazioni. E’ stato più volte membro di giurie di concorsi corali e concorsi di composizione corale. Tiene regolarmente masterclass sulla direzione di coro. Ha ottenuto riconoscimenti in concorsi corali regionali, nazionali e internazionali (Varna, Gorizia, Arezzo, Maribor, Roma, Vallecorsa, Rieti). Attualmente è docente di Esercitazioni Corali presso il Conservatorio di Musica di Reggio Calabria. Ha vinto il premio “Mariele Ventre” come miglior direttore al 57° Concorso Internazionale Guido d’Arezzo 2009 e il Premio come Miglior Direttore al 32° Concorso Internazionale di Varna (Bulgaria) nel 2010. Ha al suo attivo circa 20 CD.

Giuliana Gialdroni si è laureata presso l’Università di Roma, si è diplomata presso il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma (pianoforte) e si è specializzata presso la Scuola di Paleografia e Filologia Musicale dell’Università di Pavia con sede a Cremona. Ha pubblicato volumi per la Libreria Musicale Italiana (Lucca), la Fondazione Giovanni Pierluigi da Palestrina (Palestrina), l’Accademia Nazionale di S. Cecilia (Roma) e saggi su diverse riviste fra le quali «Nuova Rivista Musicale Italiana», «Studi musicali», «Le Fonti musicali italiane». Ha partecipato, in qualità di relatore, a convegni nazionali e internazionali. Ha tenuto conferenze, seminari, lezioni per varie istituzioni italiane fra le quali l’Accademia Nazionale di S. Cecilia, la Discoteca di Stato e l’Istituto di Studi Romani. Dal 1983 al 2000 ha collaborato con la RAI (Radiotre) conducendo i programmi Il concerto del mattino, Mattinotre, Pomeriggio  musicale. Insegna Storia della musica presso il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma.