L’Orchestra dei ragazzi dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Direttore: Simone Genuini
La JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia è la prima orchestra di bambini e ragazzi creata nell’ambito delle fondazioni lirico-sinfoniche italiane. Nata nel 2006 per volontà dell’attuale presidente dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia prof. Bruno Cagli, è attualmente composta da 250 strumentisti, suddivisi in quattro gruppi a seconda della fascia d’età.
I ragazzi vengono avvicinati al più grande repertorio sinfonico ed eseguono musiche che spaziano da Rossini, a Mozart, Vivaldi, C¡ajkovski, Bartók, Puccini, Beethoven e molti altri. Oltre a ciò i giovani musicisti si cimentano nel repertorio cameristico, seguiti da insegnanti di grande esperienza, fra cui spiccano i professori dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

L’esperienza d’orchestra rappresenta una grande occasione per imparare a suonare con gli altri, ad ascoltare e ad ascoltarsi, condividendo il meraviglioso mondo della Musica. Significativo è stato quindi il sostegno di Gioco del Lotto/Lottomatica, che ha contribuito al consolidamento di questa importante iniziativa.

La JuniOrchestra ha debuttato con successo il 12 giugno 2006 presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma. Qui, nell’ambito della stagione di Tutti a Santa Cecilia 2008/09  la JuniOrchestra ha realizzato il Family Concert Mozart Cento per Cento il 23 Novembre 2008, e la commedia musicale Alice nel Paese delle Meraviglie; partecipa inoltre al Concerto di Natale, organizzato nell’ambito del festival Natale all’Auditorium.
Per la stagione Tutti a Santa Cecilia! ha eseguito brani in prima Mondiale come la fiaba musicale I musicanti di Brema di Alessandro Annunziata o le musiche di scena de Il violino del signor Stradivari di Enrico Blatti.
A Roma la JuniOrchestra si è esibita in molte occasioni, sia presso l’Auditorium Parco della Musica, sua sede istituzionale, sia in altre sedi tra cui ricordano: la Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, alla presenza del Sindaco di Roma; il Quirinale e il Campidoglio, alla presenza del Capo dello Stato Giorgio Napolitano;  la Camera dei Deputati, alla presenza del Presidente Gianfranco Fini.
Fuori dall’Auditorium hanno realizzato concerti in Val di Sella (Tn), nell’ambito delle attività artistiche di “Arte Sella”; ad Ischia, a villa “La Mortella”, in occasione della rassegna di Orchestre giovanili organizzata dalla Fondazione Walton; nella provincia di Lucca; ad Assisi; presso il Belvedere di Villa Rufolo, nell’ambito del Ravello Festival. Il 7 luglio 2011 si è esibita, diretta dal M° Steven Mercurio, nella piazza del Duomo di Spoleto nell’ambito del Festival dei due Mondi.
Il 9 maggio 2009 la giovane compagine si è esibita sulla Piazza del Campidoglio alla presenza del Presidente della Repubblica e del Sindaco di Roma, in occasione della Festa d’Europa.
Prestigioso anche il novero di esibizioni a scopi sociali realizzate dalla giovane compagine, quali il Concerto a favore dell’Unità Pediatrica del Policlinico Umberto I, “Note solidali”, a favore delle adozioni a distanza, “Cibo per tutti” in collaborazione con la FAO, il concerto a favore delle popolazioni terremotate d’Abruzzo, e la manifestazione a favore delle mamme in difficoltà “Roma dà la pappa”.
Nel luglio 2009 la JuniOrchestra è stata insignita del Premio Anima, sezione musica, proprio per lo spirito di solidarietà che la contraddistingue da sempre. Il responsabile della JuniOrchestra è il Prof. Gregorio Mazzarese. Il coordinamento Musicale della JuniOrchestra è a cura della Prof.ssa Silvana Dolce.