Diplomato con il massimo dei voti e la lode in pianoforte, al Conservatorio di Musica di Stato “Tito Schipa” di Lecce, e in clavicembalo, al Conservatorio di Musica di Stato “Santa Cecilia” di Roma sotto la guida di Paola Bernardi.

Si è perfezionato con Sergio Perticaroli e Charles Rosen per il pianoforte e con Gordon Murray per il clavicembalo. Nel 1992 ha conseguito brillantemente come pianista il Diploma di Musica da Camera presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia al termine del corso triennale di alto perfezionamento tenuto da Felix Ayo ed è risultato vincitore come migliore diplomato di una borsa di studio posta in concorso dalla Società Italiana Autori ed Editori (S.I.A.E.).

Svolge attività concertistica come solista, in duo, in varie formazioni cameristiche, come pianista e come clavicembalista.
È tra i componenti del “Quintetto di Roma”, dell’ Ensemble “Trois Mouvements” e del gruppo da camera G.M.I. Orchestra di cui è attualmente il direttore artistico. In questa veste nel dicembre 2000 ha ritirato il prestigioso Premio “Città di Roma”.
Ha collaborato e collabora, inoltre, con l’ Orchestra da Camera “Gioacchino Rossini” di Pesaro, con la “Camerata Strumentale Romana”, con “I virtuosi di Santa Cecilia”, con “I Solisti Aquilani”, con l’ “Accademia Strumentale Romana”, con “I Solisti Veneti”.

Ha effettuato varie tournèes negli Stati Uniti, in Messico, in Spagna, in Turchia, in Belgio, in Francia, in Germania, in Medio Oriente, in Sudafrica, in Kenya.

Ha effettuato registrazioni, per la RAI Radiotelevisione Italiana, per la Radio Vaticana, per la Mnet sudafricana e varie incisioni discografiche tra le quali, per la Dynamic, spicca l’integrale delle sonate di Giovanbattista Viotti per violino e pianoforte, in duo con il violinista Felix Ayo.

Dal 1981 è docente di pianoforte nei Conservatori di Musica di Stato ed attualmente è titolare presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce.