Nel 1985 Alessandro Nidi è finalista al concorso internazionale di direzione d’orchestra Arturo Toscanini.
Nel 1987 dirige in prima mondiale l’opera di Franco Battiato Genesi ed incide il disco per la Fonit Cetra.Compone le musiche di scena per diversi teatri italiani, collaborando con importanti registi tra cui Peter Stein a Gigi Dall’Aglio, Walter Le Moli, Letizia Quintavalla, Giorgio Barberio Corsetti, Elio De Capitani, Mario Martone, Moni Ovadia, Beppe Navello.
Fonda nel 1996 il Trio Gardel e nello stesso anno inizia la collaborazione con Maddalena Crippa. Insieme a lei sono nati diversi spettacoli: Canzonette vagabonde, Sboom, Schönberg Kabaret e Femmine Fatali (commissionato dal festival musicale di Salisburgo) con la regia di Peter Stein.
Nel 2004 scrive con Maddalena Crippa e Letizia Quintavalla A sud de l’alma spettacolo di poesie e canzoni.
Dal 1984 crea le musiche del Teatro delle Briciole di Parma e dal 2000 entra a far parte della direzione artistica.

Scrive canzoni di musica leggera; lavora con Franco Battiato, Alice e Giuni Russo, proponendosi come autore o arrangiatore, viaggiando spesso contaminando il pop e la musica classica.
Nel 2005 una sua canzone vince la 47esima edizione dello Zecchino d’oro.
Dal 2000 collabora assiduamente con il Teatro dei Filodrammatici di Milano lavorando per diverse produzioni con Maddalena Crippa, Adriana Asti, Cochi Ponzoni, Carlo Delle Piane.
Nel 1995 scrive l’opera lirica Il canto del cigno che debutta al teatro di Busseto per le manifestazioni verdiane.
Nel 2001 crea l’oratorio A piedi scalzi scritto sulla memoria della figura di Edith Stein; il Museo Cervi gli commissiona nel 2004 un ricordo musicale dei fratelli Cervi: scrive la ballata per orchestra …Canta quel sangue… da Rafael Alberti.
Scrive per l’Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna Si erano vestiti della festa da Attilio Bertolucci, eseguito per i cento anni della Cgil.
Compone l’opera La principessa della luna di Andreina Chiari Branchi, interpretata da Mirella Freni, Renato Bruson, Lucio Dalla ed Elio Pandolfi e ne realizza la versione discografica per l’anniversario dei 50 anni dell’Unicef.

Nel 2005 ha realizzato lo spettacolo Tenco a Tempo di Tango, per il quale ha curato gli arrangiamenti e la direzione musicale; lo spettacolo è stato scritto da Carlo Lucarelli, interpretato da Adolfo Margiotta e Mascia Foschi, con la regia di Gigi Dall’Aglio.
Collabora con la Fondazione Toscanini per il Progetto Educational “Arturo Toscanini: comunicare con il suono”, progetto sulla direzione d’orchestra per alunni delle scuole elementari e medie.

Nel 2010 ha inciso il Cd “Bolero-Canzoni d’amore”, con Michele Pertusi e Mascia Foschi.
Nel 2011 è in tournée con Veronica Pivetti e Isa Danieli nello spettacolo teatrale “Sorelle d’Italia” per l’occasione del centocinquantenario dell’Unità d’Italia.